Comune di Proceno

30-08-2016 Sollecito di pagamento


Cari Procenesi e amici di Proceno

Una delle responsabilità dell'Amministrazione Comunale è quella di curare le casse erariali per vedere se "i conti tornano" e se ci sono stati, anche inavvertitamente, mancati pagamenti da parte del contribuente. Purtroppo le casse comunali non sono in salute, quindi il nostro compito sarà più difficile, perché non sarà sufficiente la nostra buona volontà, ma sarà necessaria anche la buona volontà di tutta la cittadinanza.

Sulla base dei dati ad oggi in nostro possesso, stiamo quindi procedendo con la spedizione di solleciti bonari su eventuali mancate riscossioni di tributi come:

TARI, TARSU, ACQUA, LUCI VOTIVE per gli anni 2012, 2013, 2014, 2015

Questi solleciti partiranno a luglio e proseguiranno nei prossimi mesi, entro Settembre c.a.

Cosa vi chiediamo di fare:

In caso riceviate una lettera dal Nostro Comune, relativa ad uno o più di questi servizi sopra elencati, vi preghiamo di:

1) controllare prima possibilmente i bollettini che vi sono stati segnalati.

2) Ritrovare i relativi pagamenti o procedere al pagamento dello stesso.

3) Darci un riscontro dell'avvenuto pagamento o della situazione in atto:
• rivolgendovi allo sportello dell'ufficio Tributi, aperto il giovedì mattina dalle 09:00 alle 13:00 al Comune di Proceno, secondo piano;
• inviando una e-mail a: info@comunediproceno.vt.it;
telefonando, sempre il giovedì, al numero 0763 710379;
• telefonando, nei giorni diversi dal giovedì, al numero 328 8572913 chiedendo della sig.ra Tamara.

Vi ringraziamo anticipatamente dell'attenzione, del supporto e della collaborazione e rimaniamo a vostra disposizione per ogni eventuale richiesta o informazione.

L'amministrazione Comunale
Cinzia Pellegrini


Download Documento (Pdf - 146 Kb)


24-08-2016 Aiuti e solidarietà alle popolazioni dei paesi colpiti dal sisma


L'Amministrazione Comunale di Proceno è vicina alle popolazioni dei paesi così duramente colpiti dal terremoto nella notte tra martedì e mercoledì.

Abbiamo contattato sia la Protezione Civile che la Croce Rossa Italiana per contribuire a dare aiuti;

Ci dicono che sarà la CRI sede di Acquapendente ad organizzare e coordinare eventuali aiuti di vario genere ci terranno informati su come anche Proceno potrà essere di supporto alle zone terremotate, anche con il contributo di tutti voi.

Cogliamo l'occasione per ringraziare chi subito ha contattato l'Amministrazione Comunale per mettersi a disposizione.

La triste situazione ci ricorda inoltre che è sempre bene conoscere i numeri di

PRONTO INTERVENTO:
• Sala Operativa Protezione Civile: numero verde 803555
• Vigili del Fuoco: 115
• Sala Operativa Protezione Civile Acquapendente: 338 6969814


Per L'Amministrazione Comunale
Il Sindaco
Cinzia Pellegrini


Download Avviso (Pdf - 133 Kb)


23-06-2016 Situazione Acqua Potabile

Situazione Acqua Potabile: Livelli di Arsenico a 14 (limite consentito 10) nelle acque della fonte Le Conce - serbatoio Sant'Angelo

A seguito di una prova relativa ai campioni idrici nel nostro Comune, e in particolare della presenza dell’arsenico nelle nostre acque, abbiamo purtroppo ricevuto comunicazione dall’Ente ASL che l’acqua delle Conce supera i livelli minimi consentiti dalla legge.

Questo implica un DIVIETO momentaneo di utilizzo dell’acqua sia per bere che per cucinare ai bambini, specialmente al di sotto dei 3 anni, e per le donne incinta.
Per le altre fasce di età e condizione è consigliato ASTENERSI dal bere e dall’utilizzo in cucina dell’acqua proveniente dalla fonte delle Conce (quindi nelle zone di Centeno - serbatoio Sant'Angelo) fintanto che non si hanno informazioni ulteriori da parte dell’Ente preposto.

Come amministrazione ci stiamo attivando per trovare alternative e soluzioni a breve e lungo termine.
Vi teniamo debitamente informati

Il Sindaco
Cinzia Pellegrini


Albo on line

N.Rep.379 del 23-09-2016
Delibera GIUNTA MUNICIPALE n.60 del 19/09/2016 Proroga temporanea locazione immobile ex edificio scolastico per consentire di portare a termine attività programmate da

N.Rep.378 del 23-09-2016
Delibera GIUNTA MUNICIPALE n.59 del 19/09/2016 Art.1, comma 557, legge n.311/2004. Utilizzo di personale di altro Comune per espletamento servizi amministrativi e fina

N.Rep.377 del 12-09-2016
Atto DETERMINAZIONI n.214 del 02/09/2016 Annullamento d'ufficio in sede di autotutela della Determina zione n.103/2016

N.Rep.375 del 12-09-2016
Delibera GIUNTA MUNICIPALE n.58 del 05/09/2016 Linee di indirizzo per il ricorso alle prestazioni occasiona li di tipo accessorio di cui all'artt.48-50 D.Lgs. 81/15. Ap

N.Rep.374 del 12-09-2016
Delibera GIUNTA MUNICIPALE n.51 del 29/07/2016 Variazioni al bilancio corrente esercizio finanziario.-

N.Rep.372 del 05-09-2016
statuto comunale